Brescia, ds Iaconi: “Calori ha dato equilibrio, Scienza penalizzato dalle assenze”

Andrea Iaconi

26 punti in 10 partite e nessun gol subito: raramente una squadra è migliorata tanto dopo un cambio in panchina come il Brescia passato da Scienza a Calori. Il ds delle Rondinelle, Andrea Iaconi, ha parlato di questo e altri temi a ‘Sky Sport 24’: “Da quando è arrivato Calori la situazione è cambiata radicalmente. E’ riuscito a dare ordine ed equilibrio a una squadra che arrivava da un periodo difficilissimo. Anche con Scienza però avevamo iniziato bene, gioco e risultati ci avevano dato ragione per parecchie partite. Poi però a questa squadra sono venuti a mancare 6-7 giocatori, e per una rosa come quella del Brescia era logico andare in difficoltà”. Il periodo di imbattibilità è coinciso anche con la scelta di Arcari come portiere titolare al posto di Leali: “Michele è un ragazzo fantastico, gli abbiamo prolungato il contratto ad agosto, volevamo che facesse da chioccia ai nostri giovani. Nella prima parte del campionato ha giocato Leali dopodiché il ragazzo aveva impegni anche con la Nazionale e Calori ha preferito schierare Arcari a Livorno. Da allora non è più uscito. Ma nel nostro gruppo ci sono tanti ragazzi interessanti, Jonathas, El Kaddouri, Salamon, lo stesso Leali… Sono tutti giocatori speciali che presto vedremo in grandi club”.

Notizie Correlate

Commenta