Sassuolo, Troianiello: “Dobbiamo lottare fino alla fine. Conte e Pea si assomigliano”

Gennaro Troianiello

In casa Sassuolo oggi ha parlato Gennaro Troianiello, centrocampista ex Siena arrivato a gennaio alla corte di Pea. Al suo arrivo si pensava potesse essere un titolare inamovibile, invece ha dovuto lottare per conquistarsi un posto con i neroverdi: “Quando sono arrivato avevo qualche chilo di troppo e venivo da otto mesi di inattività perciò la mia condizione era scarsa, ma grazie al lavoro dello staff  ho recuperato e ora sono davvero pronto”.

Troianiello ha parlato anche della sconfitta col Pescara: “Siamo ancora lassù e ci proveremo fino alla fine. Il campionato è ancora lungo e tutte le partite sono difficili, specialmente quelle del girone di ritorno”.

L’anno scorso si è reso protagonista della promozione del Siena di Antonio Conte: “E’ un campionato diverso. L’anno scorso a marzo avevamo già dato uno strappo importante e noi, insieme all’Atalanta avevamo molti punti in più rispetto alle altre. Quest’anno è tutto più equilibrato, perciò dovremo dare il massimo e stare sul pezzo fino alla fine”. Una battuta anche su Conte e Pea: “Sono entrambi due martelli, molto ambiziosi e decisi, in questo si assomigliano”.

Notizie Correlate

Commenta