Sampdoria-Empoli, ESCLUSIVO/ Gianluca Berti: “Spero in una bella partita, servirà un episodio per sbloccarla”

Eder

Manca ormai un’ora per veder scendere in campo Empoli e Sampdoria. Le due squadre si fronteggeranno per cercare di ottenere tre punti fondamentali una per la salvezza, l’altra per tentare di riagganciare il treno playoff. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, il doppio ex Gianluca Berti.

Gianluca, seguirai Sampdoria-Empoli?
“Sono arrivato ora a Marassi, quindi direi di sì!”.

Che partita ti aspetti?
“Vorrei vedere una bella partita, ma credo che non sarà così. L’Empoli deve fare in tutte le maniere punti, così come la Samp. Servirà un episodio per sbloccarla”.

Eder, Tavano e Pozzi… Hai giocato con loro a Empoli, che calciatori sono?
“Sono giocatori di un’altra categoria, questi dovrebbero giocare in Serie A. La Sampdoria può puntare su due attaccanti importanti, ma è una squadra di Serie A. Ciccio per l’Empoli è tutto, non ne possono fare a meno”.

Dal punto di vista umano come sono?
“Splendidi ragazzi. Pozzi è il pazzo del gruppo, mentre per gli altri servono le pinzette per tirargli fuori una parola”.

Gianluca Berti chi tiferà?
“Domanda difficile. A Empoli sono legato da ricordi bellissimi per una storia durata 5 anni. Vivo a Firenze e sono molto legato alla società. Però a Genova ho vissuto un anno davvero importante della mia vita. Quindi non so rispondere davvero”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta