Modena-Padova, Dal Canto: “L’arbitro non ci ha stretto la mano, la malafede non mi piace”

Alessandro Dal Canto

Ecco le parole di Alessandro Dal Canto dopo l’incredibile sconfitta contro il Modena: “Nel secondo tempo il Modena è venuto fuori. Fino al rigore non avevamo subito niente e fino a quel punto avevamo avuto grosse opportunità di vincere. L’arbitro a fine partita si è rifiutato di stringere la mano ai miei giocatori e a me la malafede non piace. Il nostro è un lavoro dove ci sono interessi, ci sono spese, sacrifici economici, chi viene a dirigere le partite non si deve ergere a protagonista. Abbiamo perso una partita pesante, ma chi viene ad arbitrare deve farlo in maniera professionale. Non so perché non abbia voluto dare la mano ai miei giocatori”.

 

 

Notizie Correlate

Commenta