Brescia, Calori:”Non si fanno questi risultati se non si hanno grandi qualità e noi le abbiamo”

Alessandro Calori

 

Il Brescia di Alessandro Calori non smette più di stupire. A ogni partita bisogna aggiornare il ruolino di marcia impressionante della rondinelle, dopo l’arrivo del tecnico ex Padova e Portogruaro. 10 partite, 8 vittorie, 2 pareggi, 0 sconfitte, 0 reti subite e 15 fatte e soprattutto il record di imbattibilità del portiere Arcari che sale a 900 minuti. Numeri incredibili. Dopo la vittoria di ieri a Gubbio, Calori è contento della sua squadra:’‘Stiamo facendo molto bene e sono felice per lo spirito che i miei ragazzi ci mettono nell’andare in campo o anche nello star fuori. Chiunque gioca si fa sempre trovare pronto e per un allenatore questo è importante. Non prendere gol da dieci partite consecutive non è da tutti, vuol dire che abbiamo delle qualità importanti”. Il tecnico toscano, ma trapiantato in Friuli, analizza la gara con gli umbri:”Abbiamo concesso pochissimo a loro. I ragazzi sanno che per fare una cosa del genere dobbiamo avere il rispetto di tutti e non la presunzione di essere più forti. La qualità fa sempre la differenza. Abbiamo fatto due gol, ma avremo potuto farne anche di più e non solo grazie alle ripartenze”. Un elogio ancora a tutto il gruppo:’‘E’ un premio anche per chi è rimasto a casa e per chi è subentrato dopo come Piovaccari, Zoboli e Feczesin. Mandorlini? Si è procurato una distorsione al ginocchio che valuteremo domani”. Per finire, un cenno agli obiettivi della squadra:”io sono sempre uno che mira in alto, ma tenendo sempre i piedi per terra.Raggiungiamo i 50 punti, poi non ci porremo limti…”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta