Flash calcioscommesse, capo della Polizia Magnanelli:”Presto altri risultati, le indagini continuano”

Al contrario di quanto chiesto dal Pm Roberto Di Martino, capo della Procura di Cremona, che qualche giorno fa aveva chiesto l’amnistia per tutti i tesserati coinvolti nello scandalo del calcioscommesse, il capo della Polizia, prefetto Antonio Magnanelli, non pensa ad una chiusura rapida del caso, ma rilancia:’‘Ci saranno presto altre notizie, dati e risultati, perchè le indagini continuano. Abbiamo già individuato partite truccate e coinvolgimento di tesserati e ne stiamo individuando ancora altri’‘. Sul come uscirne da questo scandalo, il prefetto è chiaro:”Al contrario di quel che si dice, bisognerà capire che non debbono essere perdonati dagli organismi sportivi i tesserati coinvolti in queste situazioni, come non debbono neanche essere perdonati dalla giustizia penale quelli che commettono reati”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta