Pescara-Sassuolo, la sfida nella sfida: attacco contro difesa

Riuscirà domani l'attacco del Pescara a vincere il confronto con la difesa del Sassuolo?

Zeman vuole vincere, il suo obiettivo è far ripartire il Pescara dopo l’inatteso scivolone interno contro la Reggina, la sua speranza è di ottenere la vittoria numero 100 in serie B. Ma se il Sassuolo è un ostacolo difficile di per sè, c’è un dato, relativo alla stagione dei neroverdi, che fa davvero paura: il rendimento esterno.

In 13 partite lontano dall’Emilia, infatti, i ragazzi di Pea hanno perso una sola volta, lo scorso 4 settembre a Verona; da allora una cavalcata esaltante fatta di 6 successi e 5 pareggi. Ma non solo. Il punto di forza del Sassuolo è rappresentato da una difesa solida che, se non subisce complessivamente reti da 209 minuti, quando va fuori casa diventa un vero e proprio fortino: soltanto 7 le reti subite lontano dal “Braglia” da inizio campionato.

Domani la prova del nove, oggi, per tutti, un interrogativo: riuscirà l’attacco del Pescara a scardinare la solida difesa del Sassuolo?

Antonio Modaffari

Notizie Correlate

Commenta