Padova, Dal Canto: “Domani dobbiamo vincere perché abbiamo necessità assoluta”

Alessandro Dal Canto

Nella consueta conferenza stampa pre-gara, il tecnico del PadovaAlessandro Dal Canto, ha parlato della sfida di domani contro l’Albinoleffe: “Dell’Albinoleffe ho ottimi ricordi, ma i punti in palio sono pesantissimi e quindi bisogna guardare a noi stessi”, il tecnico ha poi fatto un breve cenno alla gara di andata sottolinenando che la formazione patavina non scenderà in campo con l’intenzione di vendicarsi ma solo di vincere: “Gara di andata? Perdemmo in modo immeritato all’andata su un rigore inesistente, ma non c’è la volontà di cercare rivincite. Domani dobbiamo vincere perché abbiamo necessità assoluta”. Già nei giorni scorsi l’allenatore aveva messo in guardia la squadra sulla possibilità di trovare una formazione chiusa in difesa e difficile da perforare e anche in quest’occasione Dal Canto è tornato a ribadire questo rischio invitando la squadra a cercare subito il gol: “Se andiamo a segno subito molto meglio, i ragazzi fanno un favore a me e a loro stessi. Altrimenti bisogna aspettarsi la solita partita d’attesa, come spesso accade di questi tempi ovunque in B”. Per quanto riguarda la formazione, il tecnico ha preferito non sbilanciarsi, limitandosi a fare il punto sulla condizione di alcuni giocatori: “Lazarevic? Per un attaccante segnare è importante, ma ha fatto bene anche da noi quasi sempre. Milanetto? Ha preso una botta forte ieri, stava andando molto bene. Lo valutiamo oggi” Mentre il reparto difensivo è ben coperto, l’attacco rimane uno dei reparti più traballanti con la precaria condizione di Succi: “Sostanzialmente è quasi a posto, spetta a noi decidere se rischiarlo domani. Per martedì dovrebbe esserci, per domani vediamo, stiamo valutando. Gli unici perfettamente a disposizione rimangono Ruopolo e Cacia“, sulla possibilità di effettuare un po’ di turnover in vista della gara di martedì contro il Modena il tecnico ha scartato l’ipotesi: “Turnover? Da martedì, forse, non certo domani”. Per quello che riguarda invece la presunta polemica con la tifoseria, l’allenatore ha preferito evitare la domanda invitando tutti allo stadio: “La squadra sta bene, non vorrei montare casi inutili. Auspico un bagno di folla e di entusiasmo.” In conclusione Dal Canto ha fatto un piccolo cenno alla gara di stasera tra Varese e Vicenza: “Stasera guarderò la partita tifando Vicenza”.

Notizie Correlate

Commenta