Sampdoria-Verona, l’ultima volta al Ferraris finì 3-2 sempre in Serie B

Sergio Volpi

Sono passati quasi dieci anni da quel lontano 22 dicembre 2002, l’ultima volta che si giocò al Ferraris Sampdoria-Verona. I blucerchiati avevano iniziato a dominare un campionato che li avrebbe portati in Serie A, grazie a un bel secondo posto. Gli scaligeri invece si salvarono non senza fatiche, guadagnando poi un buon tredicesimo posto.

I blucerchiati erano allenati da Novellino e potevano contare su giocatori come Turci, Volpi e Flachi. A centrocampo c’era già al centro Angelo Palombo, che in questo mercato di gennaio ha salutato per partire verso l’Inter. Era una squadra completa con giocatori di grande qualità e una difesa arcigna e insuperabile.

I gialloblu erano allenati ancora da Malesani, nell’anno che succedeva a quello dell’incredibile retrocessione dalla A. Era una squadra che in poco tempo si era vista scippare gente come Adrian Mutu e Mauro German Camoranesi tanto per capirci. C’erano però giocatori che, allora giovani, ora sono arrivati ad altissimi livelli: Cassetti, Gamberini, Cossu. E c’erano campioni di livello che ancora oggi fanno fortuna nel campionato cadetto: Abbruscato e Italiano.

Fu un Sampdoria-Verona diverso da quello che vedremo sabato pomeriggio, anche perchè i blucerchiati erano nettamente più forti.  La squadra di Novellino si portò sul 3-0 dopo solo mezz’ora, grazie alle reti di Volpi, Bettarini e Flachi su rigore. Se non fosse che nella ripresa il romanista Cassetti con una doppietta provò a rovinare la festa senza riuscirci. La partita che vedremo ci regalerà altre sorprese, anche se i tifosi della Doria sperano che il risultato possa essere lo stesso…

Ecco il tabellino dell’ultimo Sampdoria-Verona giocato a Marassi:
SAMPDORIA: Turci, Sacchetti, Conte, Grandoni, Bettarini, Gasbarroni (35′ st Zivkovic), Volpi, Palombo, Pedone (45′ st Bernini), Flachi (21′ st Rabito), Bazzani. In panchina: Pinato, Iacopino, Sakic e Valtolina. Allenatore: Novellino.
VERONA: Pegolo, Gamberini, Filippini, Gonnella, Cassetti, Mazzola, Italiano (42′ pt Pisanu), Teodorani, Cossu (7′ st Castioni), Abbruscato, Dossena (32′ st Matteassi). In panchina: Gianello, De Angelis, Laner e Biasi. Allenatore: Malesani.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta