Sassuolo, ESCLUSIVO/ Simone Missiroli: “Voglio tornare in Serie A”

Simone Missiroli

In casa Sassuolo c’è la voglia e la convinzione di poter puntare ad alti palcoscenici, dopo mesi e mesi di grande prove sul campo. Si è capito che la squadra allenata da Mister Pea può puntare molto in alto. Questa è diventata una certezza soprattutto dopo l’arrivo di un top-player, per la B, nella campagna acquisti di gennaio, Simone Missiroli. L’abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, per commentare il momento suo e della squadra.

Simone, come ti trovi al Sassuolo?
“Mi sono ambientato subito alla grande sia nel gioco che nel gruppo. Conoscevo già qualcuno e questo mi ha aiutato un po’. Poi sono un tipo che si adatta alle circostanze e ai cambiamenti”.

Come mai hai scelto i neroverdi a gennaio?
“Perché sono quelli che si sono presentati con l’offerta più concreta e giusta sia per me che per la Reggina. Si sono fatti avanti con decisione e mi hanno voluto davvero. Ho poi avuto un confronto, prima della firma, a Milano col Ds che mi ha fatto capire le ambizioni importanti della squadra. Fatalità ci ho giocato contro nell’ultima partita prima di Natale e ho capito che tipo di squadra era”.

Ti ha cercato qualcun’altro?
“Molte voci, ma niente di concreto. Poi non c’è stato tempo visto che sono andato via subito all’apertura del mercato”.

Cosa significa la Serie A per te?
“E’ un palcoscenico importante che ho avuto la possibilità di vivere l’anno passato. Ho la voglia di tornarci presto, lavoro per riuscirci”.

Magari col Sassuolo…
“Lavoriamo, da quando sono arrivato abbiamo vinto 5 partite e pareggiate 3. Ancora ci sono molte squadre attaccate. Non dobbiamo far coinvolgerci dai sogni e dalle parole, ma dobbiamo pensare giorno dopo giorno”.

Che ci racconti di Mister Pea?
“Mister Pea lo conosco da poco, ma ho trovato subito il feeling giusto. Siamo simili, ambiziosi e con grande voglia. Mi ha voluto fortemente, quindi voglio dimostrare sul campo le mie qualità”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta