Reggina, ESCLUSIVO/ Simone Missiroli: “Grande rapporto con Foti. Cagliari? Nessun confronto con Cellino”

Simone Missiroli con la maglia della Reggina

La Reggina punta ai playoff, grazie a prestazioni sempre più convincenti. L’ultima è stata quella contro il Pescara di Zeman, sconfitto per 2-0 all’Adriatico. Nonostante questo gli amaranto a gennaio hanno perso un tassello importante e difficile da rimpiazzare, Simone Missiroli, L’abbiamo intervistato, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, per farci raccontare il suo passato in Calabria.

Simone, che ricordi lasci a Reggio Calabria?
“Sono cresciuto lì, passando 15 anni bellissimi. Ho visto crescere il centro sportivo insieme a me, guardandolo diventare una struttura di livello importante. Ho lasciato rapporti ottimi, la famiglia e tanti amici. Torno sempre quando posso”.

Che rapporto avevi con Foti?
“Un rapporto importante, anzi devo ringraziarlo per avermi fatto arrivare nel calcio che conta. Ci sentiamo ancora spesso”.

Cosa è successo l’anno scorso a Cagliari? Come mai non sei rimasto?
“Devo dire la verità che non so nemmeno io cosa sia successo. Non c’è stato il confronto, che mi aspettavo, con il Presidente Cellino. Me l’hanno comunicato il ds e Foti che non sarei stato riscattato. Non so perchè Cellino abbia fatto altre scelte, forse non servivo più anche se avevo fatto bene ed erano contenti di me. Comunque non porto nessun rancore”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta