Italia-Usa, ESCLUSIVO/ Di Loreto: “Ogbonna si merita la nazionale!”

Angelo Ogbonna

Stasera gli occhi dei tifosi del Torino saranno ancora di più incollati alle televisioni per vedere Italia-Usa. Questo perchè, come annunciato da Cesare Prandelli, tra i titolari ci sarà Angelo Ogbonna. Il difensore granata affiancherà Andrea Barzagli in un reparto centrale solido e di sicura affidabilità. In vista di questo abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, Marco Di Loreto che Ogbonna l’ha visto esordire in Serie A e che lo conosce molto bene.

Marco, quando eri a Torino Angelo era molto giovane. Come te lo ricordi?
“Era un ragazzino, ma molto maturo. Ha una grande intelligenza e capisce subito al volo, non dimostra l’età che ha. Ha grandissime qualità questo ragazzo, deve essere solo bravo a metterle in mostra”.

Stasera una grande opportunità, che emozioni proverà?
“La Nazionale sarà un’emozione unica. Soprattutto perché gioca in Serie B, allora vuol dire che se viene chiamato vale davvero. Penso che lo meriti e non avevo dubbi su Prandelli. Ho avuto il mister e lo conosco bene. Sapevo che non si sarebbe fatto sfuggire uno come Angelo”.

Ci racconti l’Angelo giocatore?
“Ha grandi qualità fisiche ed è bravo tecnicamente. Ha la tranquillità giusta per giocare ad altissimi livelli. Ma penso che alla fine la mentalità sia il suo punto forte. E’ un ragazzo serio, applicato che ti ascolta. Quando ero a Torino era sempre felice di ascoltare i consigli dei più esperti. Questo è simbolo di grande maturità”.

Arriverà l’esperienza in Serie A?
“Arriverà col Torino o con un’altra maglia. Torino è una grandissima piazza, ma di certo per lui sarebbe importante fare un salto di qualità”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta