Empoli-Livorno, la storia del derby

 

Da un lato l’Empoli che, con il ritorno di Aglietti in panchina, ha ritrovato entusiasmo e fiducia dopo il prezioso pareggio di Padova. Dall’altro il Livorno che, invece, ha una gran voglia di ripartire col piede giusto e di cancellare la sconfitta interna contro il Bari. E’ questo il quadro del derby di Toscana in scena sabato prossimo al “Castellani”.

L’Empoli rilegge la storia dei confronti giocati in casa contro il Livorno e sorride: in sei incontri gli azzurri hanno ottenuto tre vittorie e tre pareggi. L’ultimo acuto porta la data del 6 ottobre 2008 quando le reti di Corvia e Buscè ribaltarono il vantaggio ospite firmato Candreva, mentre l’ultima volta, l’anno scorso, finì 0-0.

I numeri, dunque, non lasciano dubbi ma Madonna sa che ogni partita è una storia a parte ed anzi, può sperare di compiere il primo blitz esterno della storia. A sostegno di questa tesi le prestazioni esterne di Dionisi e compagni sempre in grado di ottenere buoni risultati lontano dal “Picchi”.

A.M.

 

Notizie Correlate

Commenta