Sassuolo, Bianco: “I due pareggi sono punti guadagnati”

Pescara e Sassuolo cercano riscatto nello scontro diretto di sabato dopo due partite in cui hanno conquistato rispettivamente uno e due punti. Paolo Bianco, difensore dei nero-verdi reduci da due 0-0, analizza così il momento della sua squadra: “Il primo pareggio è arrivato contro il Varese che è una delle squadre più in forma del campionato, il secondo contro l’Ascoli che deve salvarsi. Da adesso in poi sarà più facile affrontare squadre come il Pescara e la Sampdoria, perché chi lotta per la salvezza metterà 10 uomini dietro la linea della palla e sarà dura segnare. Se non si sblocca il risultato nei primi minuti, magari con un rigore non concesso, diventa davvero difficile. Però se guardiamo il bicchiere mezzo pieno, abbiamo guadagnato un punto sia sul Torino che sul Pescara. Loro sono in crisi? No, le squadre in crisi sono altre. Il Pescara ha avuto 15-20 giorni senza giocare ed ha faticato a ritrovare il ritmo. Ho avuto la fortuna di conoscere Zeman forse nel suo periodo migliore, quando allenava il Foggia. Io ero un ragazzino ma già seguivo il calcio. Nelle sue squadre è il collettivo che fa paura e all’interno del collettivo il singolo riesce ad esprimersi al meglio, un po’ come noi quest’anno”.

Notizie Correlate

Commenta