Ascoli, Stallone: “Settore giovanile? Osserveremo tutti i giovani, ma…”

Nonostante la dura lotta per evitare la retrocessione, in casa dell’Ascoli si continua a lavorare in prospettiva futura. La società sta infatti lavorando molto duramente per nel settore giovanile con il Coordinatore dell’area tecnica Nico Stallone, che nei mesi scorsi ha visionato oltre mille ragazzi da inserire nei vari settori della società. “I provini saranno svolti quasi quotidianamente presso il Centro Sportivo Città di Ascoli e su tutto il territorio nazionale in base al calendario che abbiamo stilato con la collaborazione delle nostre società affiliate” ha spiegato con dovizia di particolari Stallone. I provini svolti dalla società bianconera riguardano tutte le regioni d’Italia, e sono organizzati sotto forma di gare contro la formazione Allievi: “Già domani pomeriggio visioneremo una selezione di ragazzi classe ’96 provenienti da Campania e Toscana che si confronteranno in una partita con gli Allievi di Mister Castoldi” ha continuato il coordinatore che ha poi spiegato le ragioni di un impegno fortemente voluto dalla società confermando inoltre l’intenzione di privilegiare i ragazzi marchigiani: “E’ chiaro che una Società deve avere un’ampia visione di tutti i giovani del territorio nazionale, ma, portando avanti con grande convinzione la politica dell’Ascoli Calcio, priorità sarà data ai calciatori ascolani e delle zone limitrofe” ha concluso Stallone.

Notizie Correlate

Commenta