Vicenza, per Cagni c’è da decidere il ruolo di Pinardi

Alex Pinardi

 

Nel Vicenza che non vince da più di due mesi e mezzo, c’è da preparare la trasferta di Varese, molto importante per il proseguo del campionato. La squadra di Gigi Cagni si deve scrollare di dosso questa dipendenza da Elvis Abbruscato, bomber principe della squadra, che quando non segna, la squadra fatica tantissimo. Negli ultimi tempi, però, le cose sembra che si stiano mettendo in un binario positivo grazie al risveglio di Michele Paolucci e all’apporto del nuovo acquisto Alex Pinardi. Proprio per quest’ultimo, Cagni sta cercando il vestito adatto da apportare alla sua squadra. Finora si è provato il 4-4-1-1, con l’ex trequartista del Novara alle spalle della prima punta o il 4-3-3, con Pinardi e Paolucci ai fianchi di Abbruscato. Le due soluzioni hanno portato ai due gol nelle ultime tre partite dell’ex giocatore del Siena e a quella di Pinardi contro il Livorno. Insomma, se Abbruscato si prende qualche pausa, è giusto che i biancorossi abbiano i ricambi giusti per andare a rete. Nelle prossime partite si vedrà quale sarà la posizione di Pinardi, se sarà alternato a Paolucci al fianco del capocannoniere vicentino o se potrà essere schierato assieme agli altri due attaccanti principe del pacchetto offensivo del Vicenza.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta