Antonino Ragusa segna la rete del raddoppio al Pescara

 

Ritrovato protagonista. Antonino Ragusa, attaccante della Reggina, ha contribuito alla vittoria di Pescara di venerdì scorso con la rete del 2-0. Rete che gli mancava dal 29 ottobre scorso nel 3-0 al Brescia. Sono 7 in totale i gol dell’attaccante esterno in comproprietà tra il club amaranto e il Genoa. Lo stesso Ragusa esprime le sue sensazioni dopo la splendida vittoria contro i biancoazzurri:”In una settimana è cambiato tutto. Dalla brutta sconfitta contro la Juve Stabia, dove avevamo sbagliato tutto, dall’approccio, ai passaggi e alle marcature, siamo passati alla grande vittoria di Pescara, dove siamo scesi in campo concentrati e subito aggressivi. E’ cambiato solo l’atteggiamento mentale, anche perchè sul piano tattico eravamo messi come a Castellammare. Contro l’undici di Zeman siamo stati travolgenti a tratti. Abbiamo difeso bene, siamo ripartiti altrettanto bene e siamo andati alla conclusione più volte. Gli abbiamo affrontati nel modo migliore”. La guida tecnica di mister Gregucci sembra stia iniziando a dare i suoi frutti:”Ci ha guidati al meglio durante tutta la settimana, dicendoci come avremmo dovuto affrontare i nostri avversari e anche in partita. Abbiamo imposto noi il ritmo e questo è stato fondamentale”. Adesso serve continuità per l’obiettivo primario della Reggina:”Ai playoff ci crediamo e ce li meritiamo. Per poterli centrare, però, dobbiamo viaggiare sempre a questi livelli”. E il futuro di Ragusa qual’è?:”Conquistare la Serie A con questa maglia e magari andare in doppia cifra per quanto riguarda le reti. D’altronde sono già a quota sette…A Reggio Calabria io mi sento a casa, vorrei rimanere in amaranto”.

di Marco Orrù

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here