Reggina, Ragusa:”Ci meritiamo i playoff. A Reggio mi sento a casa mia”

Antonino Ragusa segna la rete del raddoppio al Pescara

 

Ritrovato protagonista. Antonino Ragusa, attaccante della Reggina, ha contribuito alla vittoria di Pescara di venerdì scorso con la rete del 2-0. Rete che gli mancava dal 29 ottobre scorso nel 3-0 al Brescia. Sono 7 in totale i gol dell’attaccante esterno in comproprietà tra il club amaranto e il Genoa. Lo stesso Ragusa esprime le sue sensazioni dopo la splendida vittoria contro i biancoazzurri:”In una settimana è cambiato tutto. Dalla brutta sconfitta contro la Juve Stabia, dove avevamo sbagliato tutto, dall’approccio, ai passaggi e alle marcature, siamo passati alla grande vittoria di Pescara, dove siamo scesi in campo concentrati e subito aggressivi. E’ cambiato solo l’atteggiamento mentale, anche perchè sul piano tattico eravamo messi come a Castellammare. Contro l’undici di Zeman siamo stati travolgenti a tratti. Abbiamo difeso bene, siamo ripartiti altrettanto bene e siamo andati alla conclusione più volte. Gli abbiamo affrontati nel modo migliore”. La guida tecnica di mister Gregucci sembra stia iniziando a dare i suoi frutti:”Ci ha guidati al meglio durante tutta la settimana, dicendoci come avremmo dovuto affrontare i nostri avversari e anche in partita. Abbiamo imposto noi il ritmo e questo è stato fondamentale”. Adesso serve continuità per l’obiettivo primario della Reggina:”Ai playoff ci crediamo e ce li meritiamo. Per poterli centrare, però, dobbiamo viaggiare sempre a questi livelli”. E il futuro di Ragusa qual’è?:”Conquistare la Serie A con questa maglia e magari andare in doppia cifra per quanto riguarda le reti. D’altronde sono già a quota sette…A Reggio Calabria io mi sento a casa, vorrei rimanere in amaranto”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta