Juve Stabia, parte l’operazione derby. Danilevicius: “Vogliamo dare una gioia ai tifosi”

Tomas Danilevicius

Scatta il countdown per il derby tra Juve Stabia e Nocerina, due squadre che vivono una situazione diametralmente opposta. Serenità tra le “vespe” che finora hanno disputato un grande campionato, molta preoccupazione tra i rossoneri che, dal fondo della classifica, vedono le dirette concorrenti correre.

Il derby si sa è una partita speciale, una sfida senza pronostico dove conta il cuore più della tecnica. Per questo la Juve Stabia sa di non poter sottovalutare l’impegno ma, come ha detto l’attaccante Danilevicius, l’obiettivo è di fare una grande gioia ai tifosi: “Vincere il derby è importante sotto due aspetti: per i tifosi la sfida è molto sentita e vincerla vorrebbe dire dare loro una grande gioia che senza dubbio meritano per il loro calore ed il loro supporto continuo al di là del risultato ed in secondo luogo sarebbe fondamentale anche per il nostro cammino salvezza perchè permetterebbe di mettere in cascina punti importanti”.

In sala stampa c’era anche  Gennaro Scognamiglio ancora in forse per sabato: “In settimana ho lavorato bene e penso di poterci essere per il derby, fra qualche giorno farò un ulteriore controllo per avere maggiori certezze. Sicuramente giocherò soltanto se avrò l’ok dallo staff medico – prosegue il capitano – inutile rischiare ed incorrere poi in nuovi problemi, ma quel che è certo è che farò di tutto per esserci Sabato contro la Nocerina, è una gara che aspetto da tanto tempo e ci tengo molto a giocarla perchè è molto sentita dai nostri tifosi e dargli una bella gioia sarebbe davvero il massimo”.

Antonio Modaffari

Notizie Correlate

Commenta