Torino, c’è un problema trasferta?

Giampiero Ventura

 

La classifica sorride, per carità, ma la sconfitta di Brescia farà sicuramente riflettere tutto l’ambiente del Torino su un dato allarmante: l’ultima vittoria esterna porta la data del 1°novembre ovvero quattro mesi fa, quando Bianchi e compagni s’imposero per 0-1 a Reggio Calabria.

Da allora 3 pareggi e 3 sconfitte, troppo poco per una squadra avviata alla promozione in serie A. E se Ventura si deve preoccupare per  l’assenza di vittorie non può non allarmarsi per un altro dato: solo 3 reti segnate, tradotto: sterilità offensiva direttamente proporzionale al potenziale offensivo messo su dalla società piemontese.

Il momento cruciale della stagione s’avvicina ecco perchè, per evitare di rovinare una stagione quasi perfetta, è necessario tornare a far gol, e punti, dalla prossima sfida di Grosseto.

A.M.

 

Notizie Correlate

Commenta