Marco Zambelli

Quando in campo ci sono molti campioni, spesso ti stupisce il giocatore che non ti aspetti. La grinta di Capitan Zambelli alla fine è stata decisiva per la vittoria contro il Torino. Le sue percussioni sulla corsia di destra hanno garantito qualità e puntualità. Oltre tutto in una delle sue discese il capitano ha propiziato il gol che ha deciso la partita. Sul suo cross teso è stato il difensore del Toro, Darmian, a buttarla dentro la sua porta.

La grinta e la determinazione di questa squadra, rigenerata da Calori, sono riuscite a ribaltare questioni tecniche altrimenti oggi difficili da sopperire. Il Torino è sulla carta, e anche in pratica, una squadra a livello tecnico tattico superiore al Brescia. I soldi spesi tra l’estate e gennaio hanno dato ai granata la possibilità anche di rinvigorire la già ottima rosa.

Il Brescia però, con l’organizzazione, è riuscito a giocare una grandissima partita, portando addirittura a casa tre punti insperati. A volte nel calcio è così, non serve solo la tecnica ma anche la determinazione. E’ le rondinelle in questo momento ne hanno più di tutti.

M.F.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here