Brescia-Torino, statistiche e curiosità

Giampiero Ventura

Sono sette i precedenti tra Brescia e Torino al ‘Rigamonti’ in Serie B. Per i tifosi granata è una sfida che sa di rivincita: l’ultima volta, infatti, ci si giocava la Serie A nella finale dei playoff 2010, dopo lo 0-0 dell’andata. Vinsero le Rondinelle 2-1, con gol di Possanzini e Caracciolo da una parte e Arma dall’altra, e la squadra allora allenata da Iachini conquistò la promozione. Per il resto, la situazione nella “stagione regolare” è di assoluta parità, con due vittorie per parte e due pareggi. L’ultimo successo del Torino risale alla stagione 2005-2006: finì 1-0 alla penultima giornata con gol di Abbruscato, e quella volta fu la squadra ospite a conquistare una vittoria decisiva che le avrebbe consentito di fare i playoff (che avrebbe vinto). Per ritrovare un pareggio, invece, bisogna andare indietro di ben 15 anni: 0-0 nel 1996-97.

Se si considerano tutte le competizioni ufficiali, invece, il bilancio è favorevole al Toro, che ha vinto quattordici volte al ‘Rigamonti’ contro dodici successi del Brescia e sei pareggi. La prima sfida in assoluto è datata 8 dicembre 1929 ed era valida per il primo campionato di Serie A a girone unico della storia: vinsero gli ospiti 2-0 con gol di Silano e Rossetti. L’ultima nella massima serie, invece, porta addirittura la firma di Guardiola, che realizzò il calcio di rigore che diede la vittoria al Brescia nella stagione 2002-2003, quando le Rondinelle avrebbero chiuso al nono posto mentre i granata non sarebbero riusciti ad evitare la retrocessione.

Notizie Correlate

Commenta