Bari, i tifosi si mobilitano per la vicenda del calcioscommesse

 

Ex giocatori e tifosi del Bari hanno organizzato una class action per condurre un’azione giudiziaria nei confronti dei giocatori che dovessero risultare responsabili delle ‘combinè sportive dello scorso anno. Uno dei promotori dell’azione è l’avvocato, nonchè tifoso biancorosso, Francesco Sisto deciso a chiedere giustizia per i tifosi, calciatori ed ex calciatori onesti: «Non si può rimanere inerti – sostiene il legale – di fronte a quanto sta accadendo nel calcio, ai trucchi ed agli inganni prezzolati, con ben sette protagonisti negativi legati all’A.S. Bari. Calciatori, ex calciatori, tifosi, abbonati allo stadio ed alle tv a pagamento, dicono di no: scendono in campo per combattere il malaffare, reindossare simbolicamente tutti la gloriosa maglia biancorossa, per intenderci quella della vittoria nella Mitropa Cup datata 1990, e chiedere giustizia, affiancando la pubblica accusa nei processi penali, impegnandosi a devolvere in iniziative benefiche e sportive le somme che dovessero ricevere a titolo di risarcimento dei danni, gravi, subiti».

A.M.

Notizie Correlate

Commenta