Brescia, Vass: “Infortunio Budel? Chiunque sarà chiamato in causa darà il 100%”

Adam Vass

L’infortunio di Alessandro Budel, ha scombinato non poco i piani del campionato del Brescia, sopratutto in vista della delicata sfida contro il Torino. Il primo a parlare dell’infortunio di Budel è stato l’ungherese, Adam Vass: “La perdita di Ale in questo momento non ci voleva. Budel è un giocatore completo, un pilastro per questa squadra, ma chiunque sarà chiamato in causa darà il 100%: è questa la forza del nostro gruppo” ha spiegato il centrocampista che ha poi parlato della possibilità di scendere in campo al posto del compagno infortunato: “Se il mister riterrà opportuno schierarmi dal primo minuto, o a partita in corso, io darò il massimo, come sempre”, con l’occasione il giocatore è tornato sulle tre giornate di squalifica: “Ho scontato i tre turni di squalifica, ho chiesto scusa e ho pagato con l’assenza dal terreno di gioco per tre partite. Dopodiché il mister ha fatto scelte diverse: io le rispetto. Sono abituato, però, a guardare avanti, non indietro: adesso sono pronto per rimettermi in gioco, magari già contro i granata” e a proposito del Toro, Vass ha concluso parlando della sfida di domenica: “Domenica contro il Torino ci aspetta una gara intensissima. Io c’ero due anni fa, nella finale play off, e mi ricordo che fu una gara molto tirata. Proveremo a ripetere la prestazione e a raggiungere il risultato” ha concluso l’ungherese.

Notizie Correlate

Commenta