Pescara-Reggina, la presentazione del match dell’Adriatico

I due migliori attacchi della serie cadetta in scena all’Adriatico Cornacchia. Ci sono davvero tutte le premesse per assistere ad un match ricco di gol e spettacolo tra Pescara-Reggina nel match di recupero della 26° giornata non disputato per neve. Si scontreranno due squadre che ambiscono al traguardo della massima serie, i biancoazzurri attuale terza forza del campionato e i granata ai margini della poule promozione. Sarà una sfida di grande appeal e aspettative per chi soprattutto assieperà le gradinate dello stadio abruzzese. Per ciò che concerne la partita degli allenatori l’ultimo esonero italiano del tecnico Zdenek Zeman risale proprio ad una gara contro Angelo Gregucci. Nell’occasione specifica si fa riferimento al 22 dicembre 2006 allorquando il Lecce allenata proprio dal boemo venne sconfitta dal Vicenza allenata da Gregucci con il conseguente allontanamento dalla panchina giallorossa. Per ciò che concerne il campionato in corso la Reggina è a secco di vittorie in trasferta dallo scorso 29 ottobre 2011, mentre il Pescara in casa si è imposta in dieci occasioni su dodici, concedendo agli avversari un solo pareggio e una sconfitta.

Notizie Correlate

Commenta