Livorno, Madonna: “La sosta arriva nel momento giusto”

Armando Madonna

“Il pensiero del ko interno col Bari non si è ancora allontanato. Rifarei le scelte di quella gara, ma giudicando il riscontro avuto, a posteriori, è giusto che mi assuma le mie responsabilità”. Armando Madonna, in conferenza stampa, non ha ancora digerito la sconfitta interna contro il Bari di sabato scorso. Secondo l’allenatore del Livorno la classifica è bugiarda anche se è necessario migliorare il rendimento delle gare interne: “Per quello che abbiamo mostrato in campo penso che ci meritavamo qualche punto in più. Specialmente in casa però dobbiamo riuscire a fare meglio essendo più consapevoli delle nostre forze e meno timorosi”.

Ma è inutile pensare al passato, bisogna guardare al futuro e migliorare. Proprio in tal senso la sosta di campionato rappresenta un’opportunità unica: “La sosta arriva nel momento più opportuno, questa settimana abbiamo lavorato con giusta intensità, provando anche qualcosa di di diverso a livello tattico. Stiamo crescendo e possiamo fare ancora meglio”.

Infine una battuta su Marco Bernacci, autore di una doppietta nell’amichevole vinta oggi dagli amaranto controla Pro Livorno Sorgenti Labrone (squadra di Eccellenza allenata dall’ex Belleri): “Marco deve giocare con ancora più determinazione e cercare il gol con la giusta grinta. E’ molto bravo a fare da sponda ma deve ritrovare la via del gol”.

Antonio Modaffari

Notizie Correlate

Commenta