Crotone, Calil avvisa il Bari:”Dobbiamo tornare a vincere”

Caetano Calil

 

Da ben nove giornate il Crotone non riesce a vincere una partita in campionato e questa astinenza, oltre ad aver fatto saltare la panchina di Menichini, ha fatto precipitare sempre più giù la squadra in classifica. Con l’arrivo di mister Drago la squadra sembra giocare meglio, ma i punti conquistati sono soltanto 4 su 15 disponibili. Urge un cambio di marcia. Cosa che si aspetta anche il trequartista brasiliano Caetano Calil:”Anche in occasione dell’ultima gara, abbiamo preparato bene il match durante la settimana e poi in campo siamo stati condannati da alcuni episodi. Adesso, però, dobbiamo tornare a conquistare di nuovo i tre punti e lo dobbiamo fare subito, già a cominciare dalla trasferta di Bari”. Il Crotone tiene una minima distanza dai playout, ma questo non autorizza la squadra calabrese a cullarsi sugli allori:”E’ come se fossimo dentro ai playout, il vantaggio è minimo, dobbiamo tornare a correre e staccare le nostre dirette avversarie”. Il fantasista brasiliano è forse giunto alla sua migliore stagione da quando è in Italia, precisamente dal 2007 quando ha vestito la maglia del Siena:”Spero di continuare così e contribuire in maniera fondamentale alla salvezza del club. Con questa squadra avevo già giocato in Serie C nella stagione 2008/2009 e avevo fatto bene soprattutto nel finale di campionato, mentre a Frosinone mi era successo il contrario, bene all’inizio e male alla fine. Quest’anno sto disputando una stagione lineare, spero di fare bene fino alla fine”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta