Calciomercato Torino, si studia la strategia per il riscatto di Stevanovic

Alen Stevanovic

 

Alen Stevanovic è uno dei migliori giocatori del Torino in questa stagione. Il suo rendimento migliora sempre di più e considerando il flop dell’anno scorso, col ragazzo costretto ad emigrare addiritura in Canada a metà stagione dopo le sue pessime prestazioni a inizio campionato, questo è un vero e proprio exploit. Il ragazzo serbo ha sempre ringraziato mister Ventura, che per lui è stato fondamentale nella rinascita. Il suo cartellino è a metà con l‘Inter, club col quale ha esordito anche in Serie A due anni fa. Il Presidente Cairo con il Direttore Sportivo Petrachi stanno studiando una strategia per il riscatto o per il rinnovo della comproprietà del giocatore almeno per un altro anno. Proprio quest’ultima soluzione sembra essere la più battuta dalla società granata che anche d’accordo col club neroazzurro potrebbe continuare a valorizzare il giocatore anche il prossimo anno. Stevanovic era arrivato in granata lo scorso anno in uno scambio di comproprietà col difensore Simone Benedetti, ragazzo molto promettente che sta disputando quest’anno il suo primo campionato in Serie B col Gubbio. I due cartellini erano stati valutati entrambi 2 milioni di euro. Dopo il flop dello scorso anno, il valore del cartellino del serbo era sceso fino a 100 mila euro, mentre quest’anno la sua quotazione si è ristabilità sul prezzo di due milioni di euro. Lo stesso Benedetti, il prossimo anno potrebbe essere girato a un altra società o di Serie A o di Serie B per permettergli di continuare il suo processo di crescita, mentre Stevanovic continuerebbe la sua avventura col club piemontese, possibilmente in Serie A. Saranno tutti contenti? Staremo a vedere…

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta