Grosseto, piccola operazione alla mano per Caridi

Gaetano Caridi

 

Gaetano Caridi, centrocampista offensivo del Grosseto, era uscito anzitempo nella gara contro l‘Ascoli per colpa di uno scontro con un avversario che gli aveva procurato un colpo alla testa e un pestone alla mano. Dall’ecografia a cui si è sottoposto successivamente, si è riscontrata la frattura del secondo metacarpo della mano e per questo motivo si è resa necessaria l’operazione effettuata ieri pomeriggio dal professor Londini. A Caridi è stata applicata una placca e già dalla giornata di lunedì o al massimo martedì prossimo, potrà tornare ad allenarsi con la squadra in attesa di un recupero totale per il match contro il Torino.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta