Brescia, Budel: “Serie A? Vinciamo il più possibile e poi si faranno i conti”

“L´emozione è giocare una partita importante, non certo il fatto di affrontare una mia ex squadra”. Con queste parole, Alessandro Budel, ha presentato la delicata sfida del prossimo turno di campionato tra Brescia e Torino. Il giocatore, che per metà della scorsa stagione ha vestito la maglia granata, ha parlato non solo della sfida contro la formazione piemontese ma anche del pareggio contro il Modena: “Una vittoria proietterebbe il Brescia a soli 3 punti dalla zona play-off. Peccato per il pareggio di sabato. Contro il Modena è stata una partita diversa dalle altre giocate finora. Diversa perché siamo stati costretti a comandarla dall´inizio alla fine e diversa perché non mi è riuscito nessun lancio illuminante” ha spiegato a BresciaOggi Budel che ha poi aggiunto: “Nel primo tempo siamo stati troppo lenti a far girare la palla. Si doveva essere più rapidi e bisognava cercare di tenere più alti gli esterni, invece si sono abbassati troppo”. Per quanto riguarda gli obiettivi il centrocampista sceglie di appoggiare la linea della prudenza voluta dal mister Calori: “Serie A? Molto meglio avere la certezza della categoria e solo dopo guardare in alto. Del resto indietro o avanti, noi dobbiamo provare a vincere tutte le partite, indipendentemente dalle difficoltà che presentano e dal nome dell´avversario. Vinciamo il più possibile e poi si faranno i conti” ha concluso Budel.

Notizie Correlate

Commenta