Ascoli, mister Silva non vuole un ambiente depresso:”Abbiamo perso solo una partita, cos’è tutto questo pessimismo?”

Massimo Silva

 

Il mister dell’Ascoli Massimo Silva ha voluto incontrare la stampa per tirare su un ambiente troppo depresso dopo la sconfitta casalinga contro il Grosseto. Il tecnico dei bianconeri non vede tutto perduto, anzi…:”Siamo a tre punti dalla salvezza diretta, non è certamente tutto perduto. La sconfitta col Grosseto è stata una brutta botta, ma ci può stare di sbagliare una partita nell’arco di una stagione. Volevamo vincere a tutti i costi la partita, ma abbiamo attaccato in maniera disordinata, favorendo gli avversari che hanno solo approfittato dei nostri errori”. La sconfitta è derivata forse dalla poca lucidità di alcuni singoli giocatori:”Qualcuno ha tirato la carretta forse un pò troppo e questa è colpa mia perchè mi sembrava che potevano reggere ancora un pò. Qualcuno dovrà rifiatare e sabato lo farà”. La contestazione dei tifosi non è piaciuta a mister Silva:”Ci può stare l’amarezza per una sconfitta in casa, ma i ragazzi hanno dato tutto e questo non va contestato. Comunque i tifosi ci vogliono bene e questa piccola contestazione è dettata dal troppo amore verso la squadra. Il grande lavoro di questi mesi non dev’essere sciupato da una partita”. Adesso, sotto col recupero contro il Sassuolo:”Come ho già detto, cambierò qualcosa in formazione, ma voglio che ambiente, società e media si compattino verso lo stesso obiettivo che è ancora a portata di mano. Via questo pessimismo e torniamo a remare verso la stessa direzione”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta