Brescia, Calori: “Dobbiamo rimanere umili”

Alessandro Calori

Dopo due giorni di riposo il Brescia è tornato ad allenarsi in vista del match di domenica contro il Torino. Una gara importante per le “Rondinelle” intenzionate a consolidare la loro posizione e a lottare per mantenere la zona play-off. In conferenza stampa, Alessandro Calori ha tenuto a sottolineare come la sua squadra non stia vivendo un momento di difficoltà nonostante il pareggio interno contro il Modena: “E’ vero: al Rigamonti la squadra non ha creato moltissimo, ma come al solito non ha subìto quasi nulla. Metterei la firma subito per ottenere altri 20 punti nelle prossime 8 partite.”

Il mister della compagine lombarda, che continua a predicare umiltà, ha detto la sua anche sul Torino: “Ho visto Toro-Samp di ieri  ed ho visto una squadra fortissima. Non avremo bisogno di particolari motivazioni per la gara di domenica contro i granata, perché partite così ti caricano da sole.”

Da segnalare anche la presenza di un ex, Marek Kozminski, arrivato al Centro San Filippo per salutare proprio Alessandro Calori suo compagno di squadra ai tempi dell’Udinese.

Antonio Modaffari

 

Notizie Correlate

Commenta