Padova, Dal Canto: “Sono il primo a voler andare in Serie A…”

Alessandro Dal Canto

Oggi era presente in sala stampa il tecnico Alessandro Dal Canto, protagonista della conferenza stampa. Ecco alcune delle sue parole: “Le considerazioni sono le stesse del dopo partita, non è stata entusiasmante dal punto di vista del gioco ma meritavamo di portarla a casa. Ormai tutte le squadre di medio-bassa classifica si chiudono, é normale. Vedo grande entusiasmo, sono il primo a voler andare in Serie A e lo stesso vale per i miei giocatori. Bisogna però avere calma e sangue freddo e non farsi mettere sotto dall’ansia”

Il tecnico ha aggiunto sul pubblico: “Ognuno è libero di esprimere il proprio parere, dico solo che le contestazioni durante la partita nuocciono alla squadra. Può darsi che la squadra o io stesso sbagliamo qualcosa, mica lo facciamo apposta…”

Sul ritorno di Succi: “Il suo entusiasmo è lo specchio di come sta la squadra, e come si allenano è il termometro con cui si misura la forma dei miei giocatori.”

Sul prossimo interrogatorio a Ruopolo: “Dal punto di vista morale l’audizione non lo aiuta. Dirgli di star tranquillo è impossibile, ma per questi ragazzi la normalità di tutti i giorni è già importante!”

Gli infortunati: “Milanetto è a posto. Hallenius prima di domani o giovedì non torna a correre e non so se lo recupereremo quantomeno per la gara con l’Albinoleffe. Osuji è ancora fermo, Donati da valutare”.

Notizie Correlate

Commenta