Vicenza, Soligo: “Assenza vittorie? Abbiamo due settimane per lavorare”

Evans Soligo (Getty Images)

La vittoria che manca da 9 giornate e l’ennesima rimonta hanno deluso non poco il giovane centrocampista del Vicenza, Evans Soligo: “Non riusciamo a portare il lavoro settimanale al sabato e a fare i risultati” ha spiegato il numero 39 biancorosso che si è poi soffermato sul lungo periodo senza vittorie della formazione biancorossa: “E’ da un pezzo che non vinciamo, ma ce la mettiamo sempre tutta. Ognuno di noi sa quanto conta una vittoria, perché porta entusiasmo e noi abbiamo bisogno di uscire il prima possibile da questa situazione”. Come a Livorno anche contro il Crotone la formazione di Cagni si è fatta rimontare dopo essere passata in vantaggio: “Dopo il vantaggio, dovevamo gestire meglio la situazione. È un errore che abbiamo commesso altre volte” ha detto Soligo che ha poi concluso parlado della delusione dei tifosi che al termine della gara avevano intonato il coro “andate a lavorare” : “Avevamo iniziato l´anno sempre con questo coro, poi speravamo di non doverlo più sentire. Siamo noi i primi a subire la situazione, ci dispiace moltissimo. Ci teniamo per la maglia, per la gente e tutto il resto. Dobbiamo essere fiduciosi, positivi, guardare alle prossime partite. Abbiamo due settimane per lavorare e capire come uscire da questa situazione” ha concluso il centrocampista veneto.

Notizie Correlate

Commenta