Torino-Sampdoria, Novellino a ‘RadioCalciomercato.it’: “Grande affetto per entrambe, ma stasera tiferò Sampdoria”

Walter Novellino

E’ intervenuto a RadioCalciomercato.it il doppio ex Walter Novellino, che ha parlato del match di stasera Torino-Sampdoria: “E’ una partita importante sia per il Torino che per la Sampdoria. Il Toro deve confermare quanto di buono fatto e andrà sicuramente in Serie A, è superiore a tutte le altre. La B è un campionato lungo, ma hanno un allenatore che conosce la categoria. Di là c’è una squadra scesa in Serie B, che l’anno scorso faceva la Champions League. Pensavano fosse facile, invece il campionato è strano e lungo. Hanno operato bene sul mercato, certo se perdono stasera i playoff diventano difficili”.

Sulle difficoltà dei blucerchiata: “Quest’estate, leggendo i giornali, erano tutti euforici della grande campagna acquisti fatta. Non si rendevano conto che scendere è diverso, per gli stimoli e per la squadra. Pensavano che era un campionato con poche difficoltà, ma la conosco bene non è facile per chi scende dalla A dove è stata protagonista. Ci vogliono continuità e risultati”.

Su Atzori, sui giocatori e su Iachini: “Sono due miei pupilli, ma non si sono resi conto della difficoltà di ambientarsi nella categoria al di là dei giocatori. Le responsabilità ce l’hanno tutti, anche se Iachini ne ha poche rispetto agli altri. Sta lottando per cercare risultati e alcuni li sta trovando. E’ lungo il campionato e spero che riescano a centrare i playoff. Ma ci sono squadre come la Reggina e il Varese, è difficile. Spero che stasera facciano un grande risultato”.

Sul passato granata: “Fa parte del passato. Sono stato troppo buono, ma credo che la colpa sia solo dell’allenatore in questa casa. Mi auguro che il Toro, dove sono cresciuto, e i tifosi non soffrano più. Si meritano la Serie A, il pubblico è straordinario così come quelli della Samp. Dico la verità, tendo di più dalla parte dei blucerchiati”.

Un pronostico?: “Vinca il migliore, ma spero nella Samp”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta