Torino-Sampdoria, ESCLUSIVO/ Fausto Rossini: “La Samp può vincere la partita”

Torino-Sampdoria

Torino-Sampdoria è il posticipo della 28ma giornata di Serie B, una partita che attirerà su di sé gli occhi di tutto il calcio italiano. Si affronteranno due delle squadre più prestigiose del calcio italiane, cadute nel baratro del campionato cadetto. I granata vogliono confermare la loro posizione in classifica, mentre i blucerchiati sembrano pronti a rincorrere la zona playoff. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, l’ex attaccante Fausto Rossini. Questi ha giocato a Genova una stagione, collezionando 31 presenze e due reti.

Fausto, che partita ti aspetti?
“Mi aspetto che la Sampdoria avrà voglia di puntare i playoff e il Torino di difendere la sua posizione. Sarà una partita dura per i blucerchiati, visto che le squadre di Ventura giocano bene e ti rendono difficile la vita”.

Tu che ci hai giocato, quanto conta il fattore campo a Torino?
“Io ricordo molto bene Marassi e lì sì che contava il fattore campo, così come conta molto a Torino. Sono squadre che hanno un pubblico importante, così come Catania, Bergamo e molti altri ancora. I tifosi sono il vero numero 12”.

Pensi che le vittorie dei blucerchiati siano fuochi di paglia?
“Non penso, li ho visti in netta ripresa”.

Chi ti sta convincendo dei nuovi acquisti?
“Mi stanno piacendo molto Renan e Munari. Hanno dato un nuovo volto al centrocampo”.

Un pronostico?
“Credo che la Sampdoria possa anche vincere”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta