Brescia, Calori: “Non eravamo molto lucidi, ma comunque non abbiamo concesso nulla agli avversari”

Alessandro Calori (Getty Images)

Lo 0-0 in casa contro il Modena ha mostrato un Brescia in debito di ossigeno e condizione e proprio a proposito di quest’aspetto il tecnico delle rondinelle, Alessandro Calori ha parlato al temine della gara: “Non eravamo molto lucidi, e più di qualcuno era stanco, ma la preparazione che stiamo facendo in questo periodo deve essere letta anche in chiave futura” ha spiegato l’allenatore di Arezzo che, non nascondendo il rammarico per la mancata vittoria, ha scelto comunque di vedere il bicchiere mezzo pieno: “Certo, una volta abituati alle vittorie un pareggio potrebbe far storcere il naso a qualcuno. Ma non è giusto pensarla così: guardiamo il bicchiere mezzo pieno, con il dato significativo di non aver concesso praticamente nulla agli avversari neanche oggi” e a proposito degli avversari, Calori non manca di fare i complimenti alla formazione di Cuttone: “Onore agli avversari”. In conclusione il tecnico del Brescia è tornato a predicare prudenza per quanto riguarda la possibilità di giocare i playoff: “Play off? Nulla è cambiato. Abbiamo aggiunto un altro tassello alla famosa quota 50: ora mancano 11 punti. Poi vedremo se cambiare obiettivo” ha concluso Calori.

Notizie Correlate

Commenta