Padova-Empoli, Cestaro: “Serve più cattiveria, adesso temo l’Albinoleffe”

Il presidente del Padova Marcello Cestaro ha commentato il pareggio per 1-1 con l’Empoli. Ecco le sue parole: “Serviva più cattiveria e voglia di vincere. E’ andata male. Nel secondo tempo non abbiamo fatto abbastanza, è stato brave l’Empoli in fase difensiva, ma noi non ci siamo mossi a dovere. Abbiamo quindici giorni per rimetterci a posto, dobbiamo cambiare la mentalità. Abbiamo poco tempo, mi preoccupa di più la gara con l’Albinoleffe tra due settimane, piuttosto che quelle con le squadre più forti. Peccato, perché con la vittoria saremmo rimasti ancora più a ridosso delle prime. I fischi del pubblico? Preferirei non sentirli, ma fanno parte del gioco”.

Notizie Correlate

Commenta