Sassuolo, Sansone:”Il mio segreto? Devo dire grazie a mister Pea e ai miei compagni”

Gianluca Sansone

Gianluca Sansone è ormai sulla bocca di tutti e su di lui si è detto tanto in quest’annata. Sta trascinando il suo Sassuolo a suon di gol, ma in ogni intervista che concede, mette sempre in prima fila i suoi compagni e il suo mister. L’ha fatto anche ai taccuini del quotidiano ”Il Correre dello Sport”:”Io devo dire grazie a loro, ai miei compagni che mi mettono sempre nelle condizioni di rendere al meglio e al mio allenatore, Pea, che è maniacale nella cura degli allenamenti e non lascia niente al caso”. I neroverdi non possono più nascondersi:”Inizialmente abbimo provato a farlo, ma adesso non possiamo più, dobbiamo uscire allo scoperto perchè stiamo facendo bene. A gennaio abbiamo operato in maniera sontuosa sul mercato, con l’investimeto su Missiroli che è stato un chiaro segnale al campionato. Vogliamo la promozione, ma in questa Serie B ci sarà da lottare fino all’ultimo”. E il titolo di capocannoniere? Sansone risponde così:”Da Immobile ci si aspettano i gol perchè lui è un centravanti puro, da me invece no…Poi a Pescara, il loro gioco favorisce gli attaccanti, da noi invece è più corale”. In attesa di un approdo in Serie A. Si, ma con quale maglia? L’ex giocatore de Siena lascia aperta ogni porta:”Ancora non ci penso, fino a giugno sono di proprietà del Sassuolo e se riusciamo ad andare in Serie A sarà possibile qualsiasi cosa…”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta