Empoli, Aglietti: “Mi aspetto molto da Massimo Maccarone”

Alfredo Aglietti

Alfredo Aglietti torna sulla panchina dell’Empoli ed è protagonista della consueta conferenza stampa: “La squadra si è allenata bene in settimana. Ho visto le risposte che mi aspettavo e che mi fanno ben sperare per Padova. Questa squadra non dà la sensazione che non abbia la serenità mentale giusta. Purtroppo in partita capitano situazioni in cui mentalmente i ragazzi non riescono a ritrovarsi. In questo momento preferisco non cambiare molto, perché ho avuto pochi giorni per tornare a guidare i ragazzi. Poi ci sarà la sosta e più tempo per cambiare qualcosa a livello tattico”.

 

Il discorso poi verte sul bomber Massimo Maccarone: “Lui è uno di quelli assieme a Stovini e Ficagna da cui mi aspetto di più. Domani andremo a giocare contro una squadra che, a livello di età media, non è giovanissima. Non mi interessa l’avversario, non m’interessa il Padova, noi dobbiamo pensare a noi stessi. Sappiamo che il Padova è una squadra forte, ma non ce ne dobbiamo preoccupare”.

 

 

 

 

Aglietti sui dubbi di formazione: “La difesa è fatta, devo valutare chi schierare fra Lazzari e Brugman e poi c’è qualcosa da valutare sui tre in mezzo. Partiamo anche senza Mori, che preferisco rimanga qui a lavorare piuttosto che rischiare che si faccia male di nuovo”.

 

Notizie Correlate

Commenta