Torino-Sampdoria, ESCLUSIVO/ Pippo Maniero: “Toro favorito, ma auguro la vittoria al mio amico Iachini”

Pippo Maniero

Torino-Sampdoria è il posticipo della 28ma giornata di Serie B, di fronte due squadre che vogliono provare a salire in Serie A. I granata hanno a lungo guidato la classifica e, dopo essere stati superati da Sassuolo e Pescara, vive ancora ancorata ai primi posti. La Samp dopo un inizio difficile sta provando a volare. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, il doppio ex Pippo Maniero.

Pippo, che partita sarà Torino-Sampdoria?
“Sarà prima di tutto una bellissima partita di calcio tra due squadre che vivono un momento differente. Il Toro sta cercando di mettere la freccia per vincere questo campionato, mentre i blucerchiati sono partiti con qualche difficoltà ma ora sono in netta ripresa”.

Quanto può incidere il fattore campo?
“Molto. In Serie B il fattore campo può diventare anche decisivo. Ci sono stadi dove non è facile andare a giocare”.

Come giudichi il mercato delle due squadre?
“La Sampdoria sta cercando una svolta dopo il cambio dell’allenatore. Le cose non andavano nel verso giusto e serviva un’inversione di rotta. Il Toro invece aveva un ottimo organico, ma sicuramente sono state accontentate alcune idee del tecnico”.

Capitolo Piovaccari, cessione affrettata?
“Penso che la Sampdoria abbia fatto un gesto prematuro. Sono convinto che un attaccante che fa gol possa vivere momenti difficili, ma che prima o poi tornerà a segnare ovunque possa andare a giocare. Attaccanti come Piovaccari servono al nostro calcio, per le sue caratteristiche e il suo peso specifico”.

Pippo Maniero a quale dei due club è rimasto più attaccato?
“Non me la sento di fare classifiche, sono due esperienze che porterò per sempre dentro di me. A Genova andavo a giocare in una squadra di grandi campioni: Chiesa, Zenga, Mannini, Ferri, Mancini… Fu per me la prima grande occasione nel calcio che conta. A Torino invece ho vissuto il mio ultimo anno da professionista, con la grande emozione di vincere il campionato di B”.

Un pronostico secco…
“Penso che il Torino arrivi a questo appuntamento leggermente favorito. Anche se devo dire la verità, auguro con tutto il cuore al mio amico Iachini di portare a casa i tre punti”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta