Sassuolo, Pea: “Modelli? Mi affascinano Allegri e Conte, ma il migliore resta Mou”

Fulvio Pea (Getty Images)

In testa con il suo Sassuolo, Fulvio Pea è uno degli allenatori della serie cadetta che maggiormente incuriosiscono tifosi e addetti ai lavori. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport il tecnico neroverde ha parlato della sua passata esperienza nelle giovanili di Sampdoria e Inter e del rapporto con i tecnici delle prime squadre: “Sono stato vicino ad allenatori veri, come Mazzarri alla Samp, e mi sono arricchito”. Molto vicino a José Mourinho, Pea ricorda con ammirazione il tecnico del triplette: “L’ho visto far nascere la vera Inter: grandi campioni diventati squadra. Ho mille cose sue che porto con me”. Pea passa poi in rassegna tutti i tecnici in corsa per la promozioni in serie A non nascondendo la stima per Zeman e Ventura: “Zeman? E’ un maestro e un grande comunicatore, lo fa con educazione e lo rispetto. Ventura? E’ un saggio. Non lo conosco ma lo ammiro: il Toro ha un gioco molto equilibrato”. In conclusione l’ex-Inter ha parlato della sua ammirazione per gli allenatori delle prime squadre del massimo campionato: “Modelli? Come tattica Guidolin ma mi affascinano Allegri e Conte: stili diversi, grandi risultati. Ma il migliore resta Mou: la Liga la vince lui, non il Barcellona” ha concluso Pea.

Notizie Correlate

Commenta