Juve Stabia, Sau: “Devo molto a Zeman. Felice dei nuovi arrivi di gennaio”

Il bomber Sau

Oltre al terzino Di Cuonzo è stato oggi protagonista della conferenza stampa in casa Juve Stabia il bomber Sau. Queste alcune delle sue parole: “Spesso sento dire che la Juve Stabia è Sau-dipendente, non credo sia opportuno dato che anche i miei compagni stanno dando il loro contributo alla causa. Ovvio che fa piacere segnare tanto, ma penso sia il compito di ogni attaccante fare goal e ben venga se questo permette alla squadra di ottenere risultati positivi”.

Con Sau si parla anche di calciomercato: “I nuovi compagni sono buoni calciatori e hanno qualità importanti, credo che dopo una prima fase di ambientamento riusciranno a dare il proprio apporto alla squadra e saranno importanti per il raggiungimento dell’obiettivo stagionale, la salvezza”.

Sau parla del suo maestro: “Devo molto a Zeman, grazie ai suoi consigli e insegnamenti. Ho avuto modo di migliorare tanto come calciatore. Ma sento di dire che anche con mister Braglia sto vivendo una stagione importante, la nostra squadra gioca con grande grinta e determinazione che il mister ci infonde ad ogni allenamento e partita”.

Sulla prossima sfida: “Dobbiamo invertire la rotta, queste due gare casalinghe sono un’occasione importante e dobbiamo sfruttarla per mettere in cassaforte punti fondamentali in ottica salvezza”.

Notizie Correlate

Commenta