Empoli, Guido Carboni:”Mi dispiace, vado via sereno e consapevole di aver fatto il massimo”

Guido Carboni

 

Guido Carboni è stato esonerato nella giornata di ieri dalla guida dell’Empoli, dopo l’ennesima sconfitta contro la Reggina. L’allenatore aretino ha parlato al sito ‘PianetaEmpoli.it, rivolgendo un saluto a tutto il popolo azzurro:”Nel mio mestiere i risultati contano più di tutto e quando non arrivano scatta l’esonero. Me l’aspettavo. Vado via sereno e consapevole di aver dato tutto, ho la coscienza a posto”. Carboni prova a ricercare i motivi di questa crisi senza fine:”Avevamo fatto un buon avvio, poi i tantissimi infortuni che ci hanno colpito sono stati determinanti. A turno mi sono mancati giocatori importanti, tra cui Tavano e Valdifiori per molto tempo e addiritura a Castellammare siamo andati con 15 defezioni, difficile lavorare così. Episodi sfavorevoli e errori nostri hanno completato il tutto”. L’ex tecnico del Frosinone rimarrà un tifoso della squadra toscana:”Seguirò la squadra con affetto e tiferò fino alla fine perchè i ragazzi possano salvarsi, lascio un gruppo molto unito che riprenderà a lavorare con il loro vecchio mister, al quale sono legati”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta