Padova, Succi: “La Classifica? Senza dubbio la si guarda, ma io per adesso penso solo a noi”

Davide Succi (Getty Images)

Nonostante lo stop di Modena-Padova per il maltempo, la formazione patavina è scesa comunque in campo contro la Primavera vincendo per 3-1. Protagonista della gara è stato Davide Succi, autore di uno dei gol. “Ho giocato 70 minuti per mettere un po’ di benzina nelle gambe perché è solo quello che manca” ha spiegato l’attaccante biancoscudato che ha poi ammesso di aver ormai superato i guai fisici: “i dolorini lì sono passati ma solo quando giochi una gara ufficiale sai veramente come stai”. Per quanto riguarda il rinvio della gara contro il Modena, Succi è sembrato soddisfatto più che amareggiato: “A livello personale è un bene che sia saltata la sfida di Modena“. Per quanto riguarda la posizione in campo la punta bolognese è parsa con le idee molto chiare: “Bisogna sempre vedere come si adattano tra di loro gli attaccanti, il che conta per me di più del modulo in sé. Conosco il 4-3-1-2, ma dipende molto da chi gioca come trequartista” ha spiegato Succi che ha poi voluto precisare che il reparto d’attacco non si è ancora espresso in maniera completa: “Siamo tutti forti, e secondo me finora abbiamo espresso molto poco rispetto alle nostre qualità. Abbiamo margini enormi, ma sono convinto che nei prossimi mesi verrà fuori tutto”. In ultima battuta l’ex-Palermo ha voluto dire la sua sulla classifica e sul campionato del Padova: “La Classifica? Senza dubbio la si guarda, ma io per adesso penso solo a noi, se noi facciamo bene gli altri possono fare come vogliono e comunque solo quando c’è la volata finale inizierò a guardare le altre. Play-off? Tra la promozione diretta ed i playoff di sicuro lotteremo” ha concluso Succi.

Notizie Correlate

Commenta