Sampdoria-Albinoleffe, Iachini: “Non sono contento, dobbiamo chiudere le partite”

Beppe Iachini

La Sampdoria rompe il tabù Marassi nel giorno in cui quelle che sono davanti vincono tutte. Pescara, Sassuolo e Padova fermate dalla neve, le altre dal primo posto in giù vincono tutte e rendono quasi evanescente la vittoria blucerchiata solo ai fini della classifica. Troppo il terreno perso in questo tempo dai blucerchiati ed ora recuperare terreno non è facile. L’importante è comunque vincere per guadagnare fiducia e guardare partita dopo partita come i doriani possono rosicchiare punti preziosi con la speranza che Brescia, Reggina e Varese frenino la loro corsa.

Ecco le parole di Iachini dopo la partita: “Stiamo crescendo, ma non sono contento perchè queste partite vanno chiuse prima. La squadra ha la possibilità di crescere ancora, dobbiamo essere più spietati. Munari e Renan Siamo andati a cercarli con certe caratteristiche, hanno buoni margini di miglioramento. Stiamo crescendo anche nell’organizzazione difensiva”.

Notizie Correlate

Commenta