Bari-Sassuolo, Torrente “Lasciatemi lavorare in pace”

Adesso si sta esagerando dato che vengo sempre beccato sui cambi, per ogni sostituzione ricevo una serie di obiezioni. Ci vuole più equilibrio da parte di tutti”. Queste le parole di Vincenzo Torrente, tecnico del Bari alla vigilia del match interno contro il Sassuolo. L’allenatore pugliese si scaglia contro tutti coloro che lo hanno criticato recentemente, come è accaduto all’indomani del pareggio ottenuto in casa della Nocerina “Ho dimostrato finora di accettare tutte le critiche ma ora lasciatemi lavorare, vediamo come andrà a finire. Ora la squadra sta giocando il calcio a me congeniale” sottolinea Torrente che presenta l’incontro di domani contro il Sassuolo “Dovremmo fare attenzione alle loro ripartenze, con due giocatori su tutti da tenere d’occhio ovvero Missiroli e Sansone. La vittoria di domani significherebbe dare quella continuità al rendimento in termini di risultati a cospetto di una seria candidata alla promozione”

Notizie Correlate

Commenta