Sampdoria: sfatato il tabu Marassi, i + e i – del pomeriggio odierno!

Una vittoria per sfatare il tabu Marassi. La Sampdoria si impone di misura sull’Albinoleffe e bissa il successo ottenuto con il medesimo risultato, sette giorni fa contro il Grosseto. Con questo successo i blucerchiati “violano” il Luigi Ferraris dopo 103 giorni di digiuno.

COSA VA: Tra gli aspetti positivi da sottolineare questo pomeriggio di sicuro è la prova confortante dei centrocampisti Obiang e Renan Garcia. Soprattutto il brasiliano si è disimpegnato in una serie di giocate di alto livello con un piede mancino davvero caldo, nel gelo dello stadio genovese. Si è confermato sui suoi livelli abituali l’estremo difensore argentino Romero autore di due interventi salva risultato su Alessandro Salvi e Dario Bergamelli uno per tempo. Incoraggiante la prestazione di Juan Antonio tra le due linee, autore del filtrante decisivo per Nicola Pozzi, man of the match dell’incontro.

COSA NON VA : Uno degli aspetti su cui dovrà migliorare il tecnico Beppe Iachini è la fragilità psicologica che si avverte in questa squadra. Da un punto di vista strutturale la Samp potrebbe davvero “uccidere” il campionato per le potenzialità al suo interno. Succede spesso che si perda in amnesie difensive che sono costante in passato diversi punti buttati lungo il suo cammino. Infine oggi si è verificata per l’ennesima volta l’incapacità di non saper chiudere l’incontro. In almeno quattro occasioni Cristian Bertani e Nicola Pozzi, sfortunato con la traversa colpita nel finale, non so riusciti a raddoppiare.

Notizie Correlate

Commenta