Torino, Ventura:”Occhio alla Nocerina, verrà qui per vincere. Bianchi? E’ di nuovo il suo turno”

Giampiero Ventura

 

Giornata di vigilia di campionato per il mister del Torino Giampiero Vneutra, che nella consueta conferenza stampa comincia parlando del prossimo avversario dei granata, la Nocerina:”Non dobbiamo sottovalutarli anche se si trovano all’ultimo posto della graduatoria, sono affamati e verranno qui con un solo obiettivo: vincere. Metterannoin campo grinta e determinazione, rispetto all’andata sarà più difficile. Noi comunque abbiamo un identità ben precisa e ci dobbiamo preoccupare di giocare bene, senza pensare agli altri”.

Il tecnico granata si sofferma su alcuni singoli:”Meggiorini è ormai inserito nel gruppo, mentre Pasquato deve ancora comprendere alcuni meccanismi. Masiello invece è un acuisto in prospettiva, viene da una lunga inattività e avrà tempo per inserirsi al meglio. Guberti ha recuperato, ma avrebbe bisogno di qualche partita per potersi riprendere al meglio. Con la Primavera impegnata al Viareggio non lo si può mandare lì e allora il suo ritentro slitterà di qualche settimana. Bianchi? In allenamento è sereno, gli manca solo il gol. Domani lo potrei riproporre da titolare. Oduamadi è cresciuto molto in questi mesi, Surraco, invece, deve ancors dimostrare tutto il suo valore, mentre Stevanovic sta giocando da titolare da inizio stagione, è normale un periodo di appannamento”.

Infine, Ventura, parla dell’andamento della stagione delle concorrenti alla promozione:”Noi e il Sassuolo, in generale, abbiamo fatto un percorso più netto, più regolare, mentre altri hanno approfittato di alcuni filotti di vittorie per issarsi in alto. In primavera, magari questi club avranno un calo, chissà…”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta