Nocerina, Auteri: “Non siamo una vittima sacrificale”

Gaetano Auteri

Queste le parole di Gaetano Auteri, allenatore della Nocerina oggi protagonista della conferenza stampa: “Ho l’imbarazzo della scelta, stiamo diventanto sempre più una squadra e anche chi era un pò in ritardo sta recuperando terreno. Penso che sceglierò anche in base alle caratteristiche degli avversari e del campo”. Continua: “Non vogliamo fare da vittima sacrificale, dobbiamo andare in campo con la voglia di misurarci contro degli avversari così forti. Mi aspetto una partita gagliarda”.

La Nocerina affronterà domani alle 12.30 il Torino di Giampiero Ventura. I rossoneri sono pronti a dimostrare sul campo i progressi fatti nell’ultimo periodo, per togliersi definitivamente da una posizione difficile di classifica.

 

Notizie Correlate

Commenta