Brescia, Jonathas: “Play off? Si, ma il nostro obiettivo principale sono i 50 punti”

Jonathas

In attesa della delicata trasferta di sabato contro il Cittadella,  Jonathas è tornato a parlare della condizione della squadra e del suo rapporto con il calcio italiano: “Stiamo facendo tutti bene ed i risultati si vedono. Il Brasile? in questo periodo percepisco tantissimo il freddo, anche perché non sono tanto abituato” ha spiegato la punta del Brescia soffermandosi poi sul mercato: “Sono arrivati giocatori con grandi qualità, perciò se il mister deciderà di cambiare sistema, per me non ci saranno problemi. Io voglio giocare sempre, e lotto in ogni allenamento per mettere in difficoltà mister Calori“. Per quanto riguarda il proprio campionato, Jonathas è parso molto soddisfatto, non nascondendo una leggera autocritica per le 4 giornate di squalifica:”In questo momento sono felice. Obiettivi? Sono già a 10 reti, ma non voglio fermarmi: voglio fare bene per me e per il Brescia. E poi devo ancora farmi perdonare per le mie 4 giornate di squalifica. Ora ho capito e cercherò di non cascarci più”. In conclusione l’attaccante delle rondinelle si è soffermato sulla sfida di sabato contro i veneti del Cittadella: “Non dobbiamo pensare al futuro, ma ragionare di partita in partita: il nostro futuro è sabato a Cittadella, dove ci attende comunque una sfida ostica. Siamo a 3 punti dai play off, è vero, ma il nostro obiettivo principale è raggiungere i 50 punti il più in fretta possibile” ha concluso Jonathas.

Notizie Correlate

Commenta